Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro-Settentrionale
Pubblica amministrazione

Procedura aperta per l’affidamento dell’intervento denominato “Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo a favore dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centro Settentrionale per la durata di anni tre oltre opzione di rinnovo per ulteriori anni tre e proroga”.

Oggetto: Procedura aperta per l’affidamento dell’intervento denominato “Servizio di consulenza e brokeraggio assicurativo a favore dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Tirreno Centro Settentrionale per la durata di anni tre oltre opzione di rinnovo per ulteriori anni tre e proroga”.
Tipo di fornitura:
  • Servizi
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di valutazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 122.421,00
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 122.421,00
CIG: 8867077F68
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Area Finanziaria e Contabile
Data pubblicazione: 16 agosto 2021 20:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 09 settembre 2021 12:00:00
Data scadenza: 18 settembre 2021 18:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Istanza di partecipazione alla gara “Modello A”
  • Imposta di bollo su istanza
  • DGUE
  • Cauzione provvisoria
  • Documentazione a corredo ai fini della riduzione della cauzione
  • Patto di integrità
  • documentazione relativa ad eventuale avvalimento di cui al punto 9.5 e modello B
  • Modello E
  • Modello F
  • dichiarazione in caso di raggruppamento temporaneo di cui al punto 9.7
  • dichiarazione in caso di Consorzio Stabile di cui al punto 9.8
  • documentazione da sottoscrivere per conoscenza e accettazione (Disciplinare di gara, Capitolato speciale di appalto, di cui al punto 9.9
  • PassOE
  • eventuale documentazione relativa a procure, fallimento e concordato preventivo, atti relativi al R.T.I. o Consorzi, altri atti e documenti ritenuti necessari

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione Categoria
Decreto 151/2021 07/09/2021 13:51 Determina a contrarre
Decreto 214/2021 06/10/2021 16:11 Determina di costituzione seggio di gara
Decreto n. 221/2021 12/10/2021 13:32 Determina di nomina della commissione di gara
Verbale di gara n.1 07/10/2021 17:52 Verbali

Elenco chiarimenti

Chiarimento n. 1

Domanda:

Spett.le Stazione Appaltante, con la presente chiediamo conferma che l'imposta di bollo deve essere assolta sia per la domanda di partecipazione sia per l'offerta economica come da indicazioni sul disciplinare di gara (QUINDI 2 IMPOSTE DI BOLLO DA 16€ CIASCUNA). Viceversa chiediamo conferma che l'imposta di bollo debba essere solo una per l'intera offerta dell'OE. In attesa di riscontro, Cordiali Saluti

Risposta:

In riferimento al quesito si conferma che sono previste due distinte imposte di bollo da 16 € ciascuna una per la domanda di partecipazione e una per l’offerta economica.

Chiarimento n. 2

Domanda:
  1. In merito alla procedura di gara siamo a chiedere il numero di decimali consentito dopo la virgola per l'offerta economica. Chiediamo conferma che l'offerta economica vada espressa in ribasso percentuale.
  2. Chiediamo quale sia il costo delle spese di pubblicazione in fase di aggiudicazione e se ci sono altre spese contrattuali da sostenere.
  3. Ci confermate che, al fine di rispettare il principio di equivalenza di cui all’art. 68 del D.Lgs. 50/2016, l'offerta tecnica nel rispettare le caratteristiche minime stabilite, dovrà essere redatta in verticale senza l'utilizzo di programmi di grafica che possano comprimere i testi? Si richiede che nel conteggio delle pagine dell'offerta tecnica possano ritenersi esclusi indice, copertina e eventuali curricula.
Risposta:

In riferimento al punto 1 del quesito si conferma come da modulistica allegata nel portale di e-procurement il numero di decimali consentito dopo la virgola è pari a tre e l’offerta economica deve essere espressa in ribasso percentuale.

In riferimento al punto 2 del quesito i costi presunti delle spese di pubblicazione da rimborsare sono indicati a pag. 29 del disciplinare di gara. In particolare per quanto attiene le spese contrattuali le stesse ammontano a circa 2.500,00 €.

In riferimento al punto 3 del quesito i concorrenti devono attenersi a quanto indicato nel punto “10. Busta Offerta Tecnica e suo contenuto” del disciplinare di gara e utilizzare come carattere scrittura Times New Roman 12 interlinea 1,15 e l’offerta tecnica deve essere composta da n. 12 pagine e suddivisa n.1 facciata per la copertina, n. 1 facciata per l’indice e n. 20 facciate per l’offerta tecnica (cfr. tabella pag 26 del Disciplinare). È facoltà del concorrente allegare nell’offerta tecnica anche i curricula.

Chiarimento n. 3

Domanda:

Buongiorno, con la presente siamo a chiedere i seguenti chiarimenti: - all’art 5.2.2.4 del disciplinare di gara, come mezzi di prova sono richieste le copia degli incarichi professionali di brokeraggio assicurativo. Siamo a chiedere se, al posto degli incarichi, possono essere prodotte le certificazioni rilasciate dagli Enti. - all’art. 9.6 del disciplinare di gara, è richiesta la dichiarazione di cui al modello F, per ogni singolo soggetto di cui all’art. 80 comma 3. Siamo a chiedere se è possibile produrre una dichiarazione unica, sottoscritta dal firmatario, rilasciata in nome e per conto di tutti i soggetti. Segnaliamo, inoltre, che il Passoe non è ancora gestito da AVCPass. In attesa di Vostro riscontro, porgiamo cordiali saluti.

Risposta:

In riferimento al quesito di cui all’art. 5.2.2.4 del disciplinare la risposta è affermativa.

In riferimento al quesito di cui all’art. 9.6 del disciplinare la risposta è affermativa, si fa presente comunque che qualora l’Operatore economico risultasse aggiudicatario sarà tenuto comunque a produrre i modelli F.

Per quanto attiene il PassOE il problema sul portale dell’ANAC dovrebbe essere risolto a partire dal giorno 04.09.2021

Chiarimento n. 4

Domanda:

Buongiorno, facendo seguito alla risposta al chiarimento n. 3, siamo con la presente a chiederVi di volerci cortesemente confermare che la dichiarazione di cui al modello F possa essere resa dal Legale Rappresentante in nome e per conto, per quanto di sua conoscenza, sia dei soggetti di cui all'art. 80 co. 3 DLgs 50/2016, sia dei soggetti di cui all’art 85 del D.Lgs n. 159/2011 e s.m.i. In attesa di un cortese riscontro, l'occasione è gradita per porgere cordiali saluti.

Risposta:

In riferimento al quesito posto, la risposta è affermativa.